.:: Camera di Commercio di Matera ::.

Vai al menu principale  Vai ai contenuti della pagina


Home > Comunicazione > Comunicati stampa 2012 > Turismo. Attribuiti a Matera marchi ospitalità italiana 2012

Turismo. Attribuiti a Matera marchi ospitalità italiana 2012

uploaded/MARIO/Foto attestati qualità Italia 2 di Gruppo light.jpg

Sono stati consegnati oggi a Matera, presso il salone della Camera di commercio, a 22 operatori operatori economici i Marchi di Ospitalità italiana (Moi) per alberghi, ristoranti e agriturismi che hanno ricevuto un attestato , una vetrofania e una targa da apporre per un anno all’esterno della struttura. L’iniziativa, condotta con crescente interesse da alcuni anni, è stata promossa dalla Camera di commercio, attraverso l’azienda speciale Cesp in collaborazione con l’Istituto nazionale delle ricerche turistiche(Isnart) per verificare la qualità del sistema di accoglienza delle aziende turistiche locali e per accrescerne l’ offerta sui mercati italiani e stranieri. Il marchio di qualità è stato realizzato con il concorso delle strutture ricettive della provincia, a garanzia della qualità del servizio, dei fruitori e per promuovere l’immagine dell’offerta sui mercati delle vacanze. Lo hanno ricevuto 10 strutture alberghiere (gli Hotel del Campo, Sant’ Angelo, San Domenico al Piano,La Casa di Lucio, Palace Hotel, Palazzo Gattini,Palazzo Viceconte di Matera, Hotel Imperiale di Nova Siri, Hotel Marinagri di Policoro e Torre Fiore Hotel Masseria di Pisticci), di 8 ristoranti ( Baccanti, Da Mario, Le Botteghe, Le Spighe, Alle Fornaci di Matera, Il Ritrovo del Cima di Miglionico, Garden di Accettura, Luna di Policoro) e di quattro agriturismi (Torre Spagnola di Matera, Masseria Macchia & Relais San Pio di Pisticci, Masseria Cardillo di Bernalda e L’Orto di Lucania di Montescaglioso). Il significato dell’inziativa, che prevede anche la promozione del Marchio su circuiti nazionali ed internazionali, attraverso Borse e Fiere del turismo e altre opportunità promozionali, è stato ricordato nel corso di una cerimonia dal presidente della Camera di commercio Angelo Tortorelli e dal direttore del Cesp Vito Signati. “L’assegnazione dei Marchi di Ospitalità Italiana – ha detto il presidente della Camera di Commercio Angelo Tortorelli - offre agli operatori l’opportunità di avere visibilità, con la “Q” di qualità di un marchio nazionale, che negli anni ha acquistato sempre più riconoscibilità anche all’estero. Intendiamo, offrendo agli operatori tutto il sostegno possibile in una fase difficile dell’economia, rafforzare questo percorso attraverso strumenti e servizi delle imprese, che avranno ricadute positive sull’offerta nel mercato delle vacanze". Tortorelli ha annunciato,inoltre, l’avvio per questa estate della scuola di Cucina prevista tra le iniziative del progetto di Dieta Mediterranea, che ha trovato sostegno e consensi presso Unioncamere e il riconoscimento da parte della Regione Basilicata della Camera di commercio quale soggetto accreditato per la formazione degli operatori.

Matera 3 febbraio 2012

L’addetto stampa

Francesco Martina

Data di pubblicazione: 03/02/2012
Data di aggiornamento: 03/02/2012

Cerca

Esprimi il tuo voto:

Loading........
Voti per questo Articolo: 0
Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter