.:: Camera di Commercio di Matera ::.

Vai al menu principale  Vai ai contenuti della pagina


Home > Comunicazione > Comunicati > Turismo: Nuovi itinerari con i Marchi ospitalità italiana 2013

Turismo: Nuovi itinerari con i Marchi ospitalità italiana 2013

Da Matera, “Città dei Sassi e dell’habitat rupestre Matera’’ ai centri della   collina  e della costa metapontina tra arte millenaria, sapori genuini e un ambiente  salubre dove la dotazione di comfort , attrattive e infrastrutture per il tempo libero consentono di vivere una vacanza da ricordare e da promuovere tra amici e conoscenti. E’ il punto di forza  delle 16 aziende del comparto turistico della provincia di Matera che per il 2013 si fregeranno del  Marchio di ospitalità italiana (MOI), promosso dalla Camera di Commercio di Matera, attraverso l’Azienda speciale Cesp e con la collaborazione dell’Istituto Nazionale Ricerche Turistiche. E la validità dell’itinerario turistico delle aziende con Marcio di Ospitalità italiana (Moi) è stata evidenziata nel corso della consena dei marchi, avvenuta oggi a Matera nel corso della cerimonia ufficiale, a cui hanno partecipato il Presidente della Camera di Commercio, Angelo Tortorelli, il Segretario Generale Luigi Boldrin e il Direttore tecnico dell’Azienda Speciale Vito Signati.  Le aziende locali, che   hanno ottenuto il marchio sono per il settore alberghiero gli hotel Palazzo Gattini di Matera, Hotel Marinagri di Policoro, Giardino Giamperduto Hotel di Bernalda, Hotel del Campo, Hotel San Domenico al Piano, Hotel Sant’Angelo, La Casa di Lucio, Palazzo Viceconte di Matera, i ristoranti Baccanti, Da Mario, Le Botteghe, Le Spighe di Matera, Ristorante Luna di Policoro, gli agriturismi L’Orto di Lucania di Montescaglioso, Masseria Cardillo di Bernalda e Torre Spagnola di Matera.  “ Il Marchio di ospitalità – ha detto il Presidente della Camera di Commercio, Angelo Tortorelli-  rafforza e qualifica l’offerta di itinerari turistici alla scoperta delle tante attrattive della provincia di Matera. Alberghi, ristoranti e agriturismi diventano il punto di riferimento per una vacanza particolare, legata alla storia, alle attrattive e alla buona tavola del territorio. Tutto questo è servirà ad accrescere la competitività dell’offerta turistica locale sul mercato delle vacanze in vista della imminente stagione turistica e di altre iniziative come i progetti Unisci Unesco, Siaft, al programma annuale di promozione che l’Ente ha previsto il sistema produttivo locale e al percorso avviato per il percorso di candidatura di Matera a capitale europea della cultura per il 2019  ”.
Alle strutture fregiatesi del Marchio è riservata  una attività di promozione e visibilità curata da ISNART a livello nazionale ed internazionale, che prevede, tra le altre cose, l’inserimento nel portale ISNART www.10q.it, delle stesse. Particolarmente interessante è la possibilità di fruire di un apposito applicativo per iPhone, iPad e iPod, dell’inserimento nella guida Viaggiarbene di Gambero Rosso nonchè sulla partecipazione a Borse e Fiere del Turismo, con i vantaggi promozionali che queste opportunità comportano. Da questo mese,inoltre, Ospitalità italiana sarà presente sulla rivista Viaggi del Gusto e accompagnerà i passeggeri di tutti i voli AirOne con una rubrica speciale dedicata al mondo dell’ospitalità italiana. L’iniziativa, promossa dall’Isnart, intende dare ulteriore visibilità alle 6500 imprese certificate in Italia e agli oltre 1200 ristoranti italiani nel mondo.

Matera 8 marzo 2013

L’addetto stampa
Francesco Martina                     

Data di pubblicazione: 08/03/2013
Data di aggiornamento: 08/03/2013

Cerca

Esprimi il tuo voto:

Loading........
Voti per questo Articolo: 0
Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter