.:: Camera di Commercio di Matera ::.

Vai al menu principale  Vai ai contenuti della pagina


Home > Comunicazione > Comunicati > Turismo. Bene l'esordio della stagione 2013 nel Materano

Turismo. Bene l'esordio della stagione 2013 nel Materano

E stato “significativo e incoraggiante”,in attesa di conoscere i dati,  il movimento  sulle presenze di visitatori nel ponte di Pasqua , anche di fuori regione, a Matera e in altre località  della nostra provincia per il ponte di Pasqua che rappresenta l’esordio della stagione turistica 2013. E’ la valutazione del presidente della Camera di commercio di Matera, Angelo Tortorelli, in relazione  al movimento del primo dei tre appuntamenti della stagione turistica 2013 ( Pasqua, 25 aprile e 1 maggio) che hanno confermato nel Materano  le potenzialità dell’offerta turistica.Matera conferma di essere la punta avanzata dell’offerta lucana e tra le più dinamiche del Paese, grazie alle peculiarità di un sito unico e  alle azioni messe in campo da enti e privati, anche in vista della candidatura a capitale europea della cultura per il 2019. Buone presenze nell’area metapontina, dove sussistono in alcuni casi i problemi legati all’arretramento della costa, e nei centri della collina e della montagna materana dove cultura, ambiente ed enogastronomia e attività per il tempo libero conquistano visitatori e buongustai.
“ L’esordio della stagione turistica 2013 –ha detto Tortorelli- ha evidenziato come si possa lavorare e bene mettendo a punto la macchina organizzativa dell’accoglienza, con un valido impegno e coordinamento tra pubblico e privato, dall’accoglienza, ai trasporti, all’animazione. E’ cresciuta la qualità dell’accoglienza degli operatori, che ringraziamo per l’azione e l’impegno mostrati,  per aver  soddisfatto appieno la domanda diversificata dei visitatori. Su Matera,accanto alla possibilità di visitare il circuito delle chiese rupestri, le case grotte della civiltà contadina, hanno influito gli aspetti legati agli effetti cinema e scenografico,oltre all’apertura di un museo fotografico. Bene l’apporto del pubblico e dei privati sui trasporti con una offerta variegata e del volontariato, grazie al Fai e agli studenti delle scuole, che hanno consentito di visitare il castello Tramontano anche a Pasquetta. Si tratta –ha concluso il presidente-  di continuare su questa strada, con un confronto e un apporto propositivo tra quanti concorrono a gestire e a far crescere l’industria delle vacanze. Da parte nostra vi è la consueta disponibilità a lavorare in questa direzione, anche con le azioni che stiamo portando avanti con il programma annuale di attività per la partecipazione ad eventi fieristici e promozionali in Italia e all’Estero, come i progetti Siti Unesco, Siaft e Dieta Mediterranea che coinvolgono Matera e l’intera provincia’’.

 

Matera  2 aprile   2013

L’addetto stampa
Francesco Martina
 

Data di pubblicazione: 02/04/2013
Data di aggiornamento: 02/04/2013

Cerca

Esprimi il tuo voto:

Loading........
Voti per questo Articolo: 1
1
0
Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter