.:: Camera di Commercio di Matera ::.

Vai al menu principale  Vai ai contenuti della pagina


Home > Comunicazione > Comunicati > Missione a Mosca per network città Unesco progetto Mirabilia

Missione a Mosca per network città Unesco progetto Mirabilia

/uploaded/Foto Articoli/mosca1.jpg

L’offerta turistica e la cultura dei luoghi delle città italiane tutelate dall’Unesco , che hanno dato vita al progetto Mirabilia, partono  alla conquista del dinamico mercato russo, con un programma di eventi che prevede la presentazione del programma e attività che consentiranno a istituzioni e operatori della più grande realtà dell’ Est europeo di “gustare’’ sapori e sonorità della tradizione italiana.  Il “clou’’ della missione in Russia è prevista l’11 ottobre. Nel pomeriggio la delegazione delle città italiane incontrerà a Mosca l’ Ambasciatore Cesare Maria Ragaglini e il  direttore dell’ ENIT a Mosca Domenico Di  Salvo. L’incontro precederà la conferenza stampa su “Mirabilia’’ , con la partecipazione di  Angelo Tortorelli, presidente della Camera di commercio di  Matera capofila del progetto e di Paolo Odone, presidente della Camera di commercio di  Genova, e la presentazione del progetto “ i Territori e gli Itinerari,’’ affidata al   direttore CESP Matera, azienda speciale dell’ ente camerale di Matera, Vito Signati . Seguiranno  un concerto di musiche di Paganini eseguite da Massimo Quarta, il primo violinista italiano, dopo Accardo, a vincere il premio "N. Paganini" e un cocktail con degustazione dei prodotti dei 9 territori partner di Mirabilia.  Si  potranno apprezzare i sapori della tradizione culinaria delle città Unesco gustando un menù unico, come sono le tante specificità delle città italiane patrimonio dell’Umanità.  Si comincerà dagli antipasti con mozzarella di bufala , insalata soncino e pomodorini cherry (Salerno),tartine e salse al tartufo  (Perugia),Polenta con coniglio (Udine).  Seguirà il primo piatto “Testaroli al pesto genovese”  (La Spezia e Genova) e poi  dolci “Amaretti, Cantuccini e Bocconotti dolci ” (L’Aquila), formaggio “Caciocavallo podolico” ( Matera), olio “Olio pugliese con bruschette” (Brindisi), pane “Focaccia genovese ‘’ (Genova) e  vini  con una selezione dal Veneto, composta da spumante prosecco Oro Casa Defra,vino bianco Soave Classico Inama  e vino rosso Valpolicella Allegrini entrambi del 2012. Il progetto Mirabilia coinvolge nove città (Brindisi, Genova, L'Aquila, La Spezia, Matera, Perugia, Salerno, Udine e Vicenza) con l’obiettivo di far conoscere, promuovere al grande pubblico territori Patrimonio dell'Umanità, ma meno noti al turismo italiano e internazionale,  mettendo in collegamento, per la prima volta, aree accomunate dall'importanza storica, culturale ed economica. “ La missione in Russia -ha detto il presidente della Camera di commercio di Matera, Angelo Tortorelli- rappresenta l’esordio internazionale del Progetto Mirabilia che con un network di offerte, intende promuovere grazie al sistema delle Camere di Commercio, luoghi, risorse dei  siti Unesco e dei territori circostanti, ma anche servizi delle nostre aree. Stiamo lavorando a  offerte turistiche, culturali e ambientali, su collegamenti  e altre attrattive, con la creazione di pacchetti turistici differenziati di diversa durata, dal week end a periodi più lunghi, per far conoscere la rete di destinazioni degli itinerari contenuti nel programma. Il mercato russo sotto questo aspetto ha grandi potenzialità che possiamo accrescere e concretizzare già dalla prossima stagione turistica’’.

Matera 9 ottobre 2013                                    

L’addetto stampa
Francesco Martina
 

Data di pubblicazione: 10/10/2013
Data di aggiornamento: 10/10/2013

Cerca

Esprimi il tuo voto:

Loading........
Voti per questo Articolo: 1
1
0
Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter