.:: Camera di Commercio di Matera ::.

Vai al menu principale  Vai ai contenuti della pagina


Home > Comunicazione > Comunicati > Raduno Ferrari e Premio Calculli . Traguardo in Camera di commercio

Raduno Ferrari e Premio Calculli . Traguardo in Camera di commercio

/uploaded/Foto Articoli/Cciaamt%2C raduno ferrari a Matera pres Tortorelli e Lavieri (1).jpg

Raduno Ferrari e Premio “Francesco Calculli’’, uno dei pionieri locali della rete  commerciale di autoveicoli, sullo stesso podio a Matera per  sostenere le imprese ed evidenziare il ruolo della Camera di commercio, Casa di tutti gli imprenditori, che ha messo un  programma di incontri e attività segnati dai tempi della clessidra sul tema “Un motore per le imprese e per lo sviluppo del territorio’’. E così domenica 23 novembre 2014 sarà ricordata per  i “motori  a mille’’ sulla strada dell’impegno, della passione e della voglia di riuscire per imprimere una svolta importante su obiettivi come la ripresa e il lavoro e “Matera capitale europea della cultura 2019’’ .  Il raduno dei tanti modelli della Casa del Cavallino rampante, proveniente da fuori regione, grazie all’apporto organizzativo del dinamico Gino Lavieri, patron della Policoro Corse- Veteran car & sport club, ha richiamato numerosi appassionati e turisti. Tanta curiosità per la “Rossa’’ e per la sequenza di modelli da sogno che portano alla scoperta di tanti luoghi del nostro Paese e la presenza nella Città dei Sassi contribuirà- come accaduto in altre occasioni- a incrementare gli arrivi di una categoria specifica di visitatori. Se poi si ha anche un kartdromo per provare le auto in pista, attirando altri visitatori, il finesettimana a Matera con un trofeo dedicato può diventare un evento di livello europeo…all’altezza di capitale della cultura “motoristica 2019’. E una citazione va fatta alle imprese locali che hanno contribuito con servizi e graditi souvenir a lasciare un gradito ricordo della manifestazione. Sono  la società cooperativa di vigilanza “L’Aquila ” di Mario Scioscia, Panificio Martino di Angela Martino e azienda vinicola di Giuseppe Di Taranto. L’altro evento promosso dall’Ente camerale ha riguardato il premio Francesco Paolo Calculli, che ha coinvolto, studenti che hanno frequentato nell’anno scolastico 2013-2014 le classi IV e V delle scuole medie superiori. I partecipanti si sono cimentati sul tema : “Progetto di promozione per gli esercizi commerciali di Matera e del suo territorio connesso alla candidatura di Matera a capitale della cultura 2019. La borsa di studio era dotata di 3000 euro. L’iniziativa, promossa dai figli Angelo e Antonio, è stata voluta per  mantenere viva la memoria dell’imprenditore materano- deceduto nel 2013- che si è distinto per la sua costante ed ininterrotta attività commerciale. La commissione ha indicato nella graduatoria finale 1° classificato Rocco Mazzei (liceo classico), che riceverà 1.300 euro Giuseppe Bellisario Taratufolo (liceo scientifico) 1000 euro  (2°), Saverio Carlucci  (Ist commerciale Loperfido) 700 euro (3°).  A pari merito 4°  e 5°classificato sono giunti Stefano Laterza (liceo Classico) e Doriana Guida (liceo artistico).
“Una giornata dedicata ai motori di oggi e di domani -ha detto il presidente della Camera di Commercio, Angelo Tortorelli- alle auto e agli studenti che dovranno far muovere l’economia con impegno, passione, creatività sulla strada delle competitività e dell’innovazione. La Casa di tutti gli imprenditori sostiene questo processo mettendo in campo professionalità, servizi e opportunità con la rete di progetti messi in campo e che hanno coinvolti altri territori. Faremo tesoro dei suggerimenti venuti in questa giornata, sia dai ferraristi, che lega turismo a passione per le rosse, e sia dai giovani che sono la speranza e la forza della candidatura di Matera capitale europea della cultura per il 2019’’.


Matera  23 novembre 2014                                      

L’addetto stampa
Francesco Martina

Data di pubblicazione: 24/11/2014
Data di aggiornamento: 24/11/2014

Cerca

Esprimi il tuo voto:

Loading........
Voti per questo Articolo: 0
Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter