.:: Camera di Commercio di Matera ::.

Vai al menu principale  Vai ai contenuti della pagina


Home > Comunicazione > Comunicati > Sulle tavole natalizie la cucina e la pasticceria locale

Sulle tavole natalizie la cucina e la pasticceria locale

/uploaded/Foto Articoli/pane_vino_olio.jpg

Atmosfera natalizie in cucina e per il pranzo di  Natale con la genuinità della Dieta Mediterranea, che ha nella filiera dei prodotti tipici locali una garanzia e una attrazione irresistibile per buongustai e turisti. E per promuovere questo percorso la Camera di commercio di Matera ha organizzato con l’Unione regionale cuochi Lucani e l’Associazione cuochi materani due corsi gratuiti di cucina e pasticceria, con i prodotti tipici del territorio. Le iniziative si terranno mercoledì 10 dicembre,per il menù di Natale, alle ore 16.00, presso l’Ente camerale, con l’apporto degli chef Battista Guastamacchia, Gianfranco Bruno e Innocenzo Schiavone. Il corso per la pasticceria di Natale si terrà  giovedì 11 dicembre, alle 16,00,  nello stesso luogo, con gli chef Antonio Farella, Innocenzo Schiavone e Giuseppe Sciaraffa. Gli aspiranti corsisti possono rivolgersi presso la Camera di commercio o contattare i “cuochi lucani’’ al 333-8636592. “ Conoscere e  utilizzare per il pranzo di Natale prodotti tipici e piatti della tradizione locale –ha detto il presidente della Camera di commercio Angelo Tortorelli- significa contribuire fruire appieno dei benefici della dieta mediterranea e la filiera ad essa legata. Olio extravergine di oliva, vino, pane, biscotti,legumi, farina, uova, frutta, carni, formaggi  prodotti in loco sono una garanzia dal punto di vista della qualità e della genuinità. Al resto per il pranzo di Natale ci pensano gli chef e l’ampio patrimonio di ricette che gli chef dell’Unione regionale cuochi e dell’Associazione cuochi materani illustreranno ai corsisti. E’ una iniziativa che continua quanto abbiamo fatto e continueremo a fare con il progetto di Dieta Mediterranea che ha coinvolte scuole, operatori, buongustai e per il lavoro di ricerca che ha portato alla realizzazione di un Archivio dei sapori della tradizione. Tutto questo contribuisce a portare valore aggiunto all’economia locale, che possiamo sostenere sostenendo le nostre produzioni  soprattutto durante le festività natalizie, anche in relazione alla crescente presenza di turisti con l’ufficialità della candidatura di Matera a capitale europea della cultura per il 2019’’.  I corsi  rientrano  nel programma di incontri e attività segnati dai tempi della clessidra e dal ruolo dell’Ente sul tema “Un motore per le imprese e per lo sviluppo del territorio’’.

Matera 7 dicembre  2014                                      

L’addetto stampa
Francesco Martina

Data di pubblicazione: 07/12/2014
Data di aggiornamento: 07/12/2014

Cerca

Esprimi il tuo voto:

Loading........
Voti per questo Articolo: 0
Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter