.:: Camera di Commercio di Matera ::.

Vai al menu principale  Vai ai contenuti della pagina


Home > Comunicazione > Comunicati > Amarcord sull'economia materana in mostra alla Camera di commercio

Amarcord sull'economia materana in mostra alla Camera di commercio

/uploaded/Foto Articoli/cciamt%2C strumenti misura 2.jpg

Litri, centimetri, chilogrammi sull’onda dei ricordi dell’ attività dell’ Ufficio metrico, con una mostra permanente di cimeli e strumenti esposti a Matera nella sede della Camere di commercio. Un percorso didattico, utile anche per le giovani generazioni,  che consente di osservare nelle bacheche – dislocate lungo i corridoi della sede di via Lucana - i  “campioni’’ di diverse dimensioni e materiali, impiegati per le misure  di capacità  nella filiera  commerciale di vino, olio, carburanti. E poi bilance e stadere, bilancini per orafi,  metri lineari, pesi,  custodie per il trasporto degli strumenti di misura, tabelle con le tolleranze  nelle diverse  misure  scritte in bella calligrafia e con i riferimenti normativi,  in uso  durante la Monarchia presso l’Ufficio Metrico dei Consigli provinciali dell’economia e delle Corporazioni  e poi , con l’avvento della Repubblica,  presso le Camera di commercio. Un “amarcord’’ di strumenti del passato,  che ben si armonizza con i documenti, soprattutto fotografie di attività produttive.
“ E’ un patrimonio non solo di ricordi – ha detto il presidente della Camera di commercio, Angelo Tortorelli- ma anche di strumenti utilizzati per consentire l’operatività delle nostre imprese.  L’auspicio è che cittadini, ma soprattutto i giovani, possano ammirare e apprezzare quanto esposto nelle teche per conoscere storia e attività che hanno caratterizzato la nostra economia”.

Matera 4 marzo 2015                                     

L’addetto stampa
Francesco Martina

Data di pubblicazione: 04/03/2015
Data di aggiornamento: 04/03/2015

Cerca

Esprimi il tuo voto:

Loading........
Voti per questo Articolo: 0
Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter