.:: Camera di Commercio di Matera ::.

Vai al menu principale  Vai ai contenuti della pagina


Home > Comunicazione > Comunicati stampa 2011 > Carro trionfale "ambasciatore" artigianato e campagna raccolta differenziata di carta e cartone

Carro trionfale "ambasciatore" artigianato e campagna raccolta differenziata di carta e cartone

Il carro trionfale di cartapesta, simbolo della festa del 2 luglio, in onore della Protettrice di Matera “Maria Santissima della Bruna’’ è un “ambasciatore” reale di una riuscita campagna di sensibilizzazione per la raccolta di carta e cartone e di un artigianato artistico che ha concrete potenzialità di promozione per l’offerta turistica locale. Sono le valutazioni espresse da Camera di Commercio di Matera e Comieco (Consorzio nazionale recupero e riciclo imballaggi a base cellulosica) alla vigilia della presentazione al pubblico del carro trionfale, realizzato dall’artista Michelangelo Pentasuglia, e che ha per tema “L’Eucaristia ci educa al primato di Dio all’appartenenza ecclesiale e alla testimonianza della carità”.

 
Comieco e Camera di commercio, che hanno cofinanziato la realizzazione del manufatto di cartapesta, ricordano i positivi risultati ottenuti dalla campagna di sensibilizzazione “Carta oggi, carro domani”, promossa in collaborazione con il Comune di Matera e con la società di gestione del servizio urbano di raccolta rifiuti, proprio con l’obiettivo di recuperare la materia prima necessaria alla costruzione del carro coinvolgendo tutti i cittadini.
 
La campagna, supportata dallo slogan ''Prima di rompere il carro, costruiamolo insieme facendo la raccolta differenziata di carta e cartone'', ha visto il conferimento della carta nei cassonetti bianchi dislocati in sette punti di raccolta, contrassegnati da un gazebo in legno e una cornice in cartapesta realizzata dalla cooperativa ''Città essenziale''. Nello stesso periodo il presidente della Camera di commercio, il segretario generale Federico Sisti e il vicepresidente della giunta camerale Alfredo Ricci hanno incontrato gli studenti delle scuole elementari e medie della città, presso i punti di raccolta, allo scopo di sensibilizzare loro e le famiglie verso la raccolta differenziata” È un risultato positivo –ha detto il presidente della Camera di commercio, Angelo Tortorelli- che ha stimolato la cittadinanza, in occasione dell’avvio della costruzione del Carro trionfale, sui temi della raccolta differenziata. È una esperienza che intendiamo riprendere perché i ragazzi delle scuole sono un ottimo veicolo per sensibilizzare gli adulti, le famiglie su un tema di stretta attualità, legato al rispetto dell’ambiente a un uso ottimale delle risorse. Di rilievo sono le azioni da attivare nella filiera della cartapesta, che deve vedere insieme l’esperienze dei maestri alla disponibilità delle giovani leve di seguirne le orme. Stiamo lavorando affinchè formazione e progettualità portino ad attività e occasioni di lavoro. Una scuola, un museo e attività di laboratorio stanno trovando concrete azioni di collaborazione con soggetti pubblici e privati’’. Soddisfazione è stata espressa dal direttore generale di Comieco, Carlo Montalbetti.
 
“Siamo soddisfatti dei risultati della raccolta straordinaria di carta – commenta Carlo Montalbetti, direttore generale di Comieco - che ha contribuito, con oltre 41 quintali tra carta e cartone, alla costruzione del Carro della Bruna. Attualmente la raccolta differenziata a Matera si attesta in media intorno ai 35kg per abitante. Una performance buona e superiore alla media procapite regionale che è pari a circa 22 kg. Molto di più, però, può e deve essere fatto, sia in termini quantitativi che qualitativi: da questo punto di vista la risposta positiva data dai cittadini materani nel periodo della raccolta straordinaria ci sembra un ottimo punto di partenza”.
 
Matera, 21 giugno 2011
L’addetto stampa
Francesco Martina
Data di pubblicazione: 01/07/2011
Data di aggiornamento: 01/07/2011

Cerca

Voci Collegate

Esprimi il tuo voto:

Loading........
Voti per questo Articolo: 0
Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter