.:: Camera di Commercio di Matera ::.

Vai al menu principale  Vai ai contenuti della pagina


Home > Comunicazione > Comunicati > Progetto Mirabilia al top per Congresso mondiale Camere commercio

Progetto Mirabilia al top per Congresso mondiale Camere commercio

/uploaded/Foto Articoli/thumb.jpg

Mirabilia, il progetto che mette in rete 13 camere di commercio italiane, Matera, Messina, Udine, Padova, Ravenna, Genova,  La Spezia, Perugia, Cagliari, Siena, Lecce, Brindisi, Salerno, nella promozione di territori caratterizzati da siti patrimonio dell’Umanità, continua a raccogliere consensi e successi tra le iniziative progettuali che smuovono l’economia e valorizzano territori, come quelli che saranno al centro dell’attenzione al Congresso Mondiale delle Camere di commercio in programma a Torino per giugno 2015. Il progetto Mirabilia si è collocato  al 15° posto, 1^ tra quelli presentati dalle Camere di Commercio italiane partecipanti, con 694 punti su 35 progetti presentati nella categoria Job Creation & Business Development project. Un risultato che conferma ancora una volta la validità del lavoro fin qui svolto dalla Camera di commercio di Matera , soggetto capofila, e dall’azienda speciale Cesp che ne cura gli aspetti organizzativi.  Sono  "Comunità,  Identità, Vision" i temi che contrassegneranno il Congresso mondiale, dove sono attesi più di 1.600 delegati provenienti dalle Camere di  120 Paesi.  In quella sede saranno esaminate strategie di business e tendenze economiche, nuove tecnologie, presentate attività di rete che possano promuovere i processi di internazionalizzazione e di promozione e sviluppo dei territori.

Matera 23 aprile 2015                                      

L’addetto stampa
Francesco Martina
 

Data di pubblicazione: 25/04/2015
Data di aggiornamento: 25/04/2015

Cerca

Esprimi il tuo voto:

Loading........
Voti per questo Articolo: 0
Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter