.:: Camera di Commercio di Matera ::.

Vai al menu principale  Vai ai contenuti della pagina


Home > Comunicazione > Comunicati > Girolio in Basilicata opportunità per filiera e promozione territorio

Girolio in Basilicata opportunità per filiera e promozione territorio

 “ Lo svolgimento  il 10 e 11 luglio a Matera e a Miglionico  di Girolio 2015 rappresenta una grande opportunità di promozione per la filiera olivicola e per il territorio , supportata da quanto la Camera di commercio di Matera ha fatto e sta facendo su temi importanti come la valorizzazione della Dieta Mediterranea, per la diffusione della rete dei siti Unesco con il progetto Mirabilia e per il settore alimentare con il programma Siaft’’. Lo afferma il presidente dell’Ente camerale, Angelo Tortorelli, in vista della manifestazione  ideata  dall’Associazione Nazionale Città dell’Olio e organizzata con l’apporto dell’assessorato regionale alle Politiche della Basilicata, l’associazione lucana ‘’Città dell’olio e di enti e realtà locali, a valle della presentazione ufficiale all’Expo di Milano. “ Girolio –ha detto il presidente Angelo Tortorelli- è una occasione di rilievo per aziende e produttori lucani per promuovere le eccellenze del settore, a cominciare dall ’olio extravergine di oliva .Buongustai ed esperti potranno apprezzare, oltre all’olio, le olive,  una filiera di prodotti dal sapore antico e  conoscere operatori e luoghi di produzione. E’ un percorso che la Camera di commercio di Matera, con l’apporto organizzativo dell’azienda speciale Cesp, sta portando avanti e continua a farlo con successo con progetti di punta come Mirabilia, Dieta Mediterranea e Siaft.  Gran partner di questo  lavoro promozionale è possibile con l’apporto della rete dei Comuni che aderiscono all’associazione Città dell’Olio e agli operatori. Ne avremo una ulteriore conferma con  le iniziative messe a punto nel programma del 10 e 11 luglio in sinergia con enti locali, a cominciare da Regione Basilicata, operatori economici ,i  Comuni di Matera, Miglionico e  Gal Bradanica e da quanti lavorano con noi per rafforzare le azioni di sistema puntando sulla qualità e sull’appetibilità dell’offerta anche in vista di Matera 2019, capitale europea della cultura olivicola e del mangiar sano e genuino. Un impegno che declina ad ampio raggio gli aspetti culturali dei nostri territori, che hanno una specificità e un appeal di forte interesse e aggregazione’’.

 

Matera 4 luglio   2015              

 

L’addetto stampa
Francesco Martina

Data di pubblicazione: 07/07/2015
Data di aggiornamento: 07/07/2015

Cerca

Esprimi il tuo voto:

Loading........
Voti per questo Articolo: 0
Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter