.:: Camera di Commercio di Matera ::.

Vai al menu principale  Vai ai contenuti della pagina


Home > Comunicazione > Comunicati > Importatore cinese di vini visita e apprezza produzioni del Materano

Importatore cinese di vini visita e apprezza produzioni del Materano

La produzione vinicola del Materano alletta il mercato della Repubblica popolare cinese e con ottime prospettive di export per le aziende locali. E’ quanto emerso questa mattina al termine di un incontro che il presidente della Camera di commercio di Matera, Angelo Tortorelli, ha  avuto presso la sede dell’Ente con Jack GUO, uno dei   più importanti   importatori cinesi nel settore agro-alimentare, in particolare del vino. Ad accompagnarlo  Zhang YU, giornalista del settore  vini e  direttore del China Food Newspaper. Durante la loro permanenza a Matera hanno visitato le cantine del Consorzio di Tutela Vini Doc ed hanno effettuato una degustazione di prodotti tipici. “ L’incontro con uno dei più importanti importatori cinesi di vino –ha detto il presidente della Camera di commercio, Angelo Tortorelli – rappresenta una importante opportunità di promozione dei nostri vini di qualità, sempre più apprezzati dai buongustai e sui mercati. La Cina è un mercato dalle notevoli potenzialità, dove l’attenzione per il  made in Italy e per il mangiare e bere sano e genuino rappresentano una domanda crescente. E Matera , la sua provincia, con le sfide per la capitale europea della cultura per il 2019 può rafforzare questo rapporto, con ritorni importanti per l’economia locale’’ . E’ stato anche organizzato  un incontro con il Direttore Generale del Dipartimento Agricoltura della Regione Basilicata, Dott. Giovanni Oliva, con la prospettiva di predisporre per il prossimo anno una visita di buyers cinesi del settore vinicolo e food.

 

Matera  26   ottobre 2015

 

L’addetto stampa

Francesco Martina

 

Data di pubblicazione: 27/10/2015
Data di aggiornamento: 27/10/2015

Cerca

Esprimi il tuo voto:

Loading........
Voti per questo Articolo: 0
Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter