.:: Camera di Commercio di Matera ::.

Vai al menu principale  Vai ai contenuti della pagina


Home > Comunicazione > Comunicati stampa 2011 > Rifiuti. Parte a Matera campagna sensibilizzazione nelle scuole

Rifiuti. Parte a Matera campagna sensibilizzazione nelle scuole

Educare alla raccolta differenziata dei rifiuti coinvolgendo i ragazzi delle scuole e, di conseguenza, le loro famiglie. Con questo obiettivo il presidente della Camera di commercio di Matera, Angelo Tortorelli, il vicepresidente Alfredo Ricci e il segretario generale Federico Sisti, hanno incontrato oggi a Matera gli studenti di alcune classi della scuola elementare di San Giacomo, nell’ambito di una campagna di informazione e di sensibilizzazione che si affianca a quanto l’Ente sta facendo nelle ultime settimane insieme a Comieco, Comune di Matera e Associazione Maria Santissima della Bruna per la raccolta di carta e cartone anche in relazione alla fattura del carro trionfale. Un impegno, quello dell’Ente Camerale, rafforzato dalle intese con il Conai che hanno portato alla realizzazione di un piano provinciale messo a disposizione dei Comuni.

“Cominciare dai ragazzi delle scuole -ha detto il presidente, Angelo Tortorelli- è una tappa importante per promuovere la raccolta differenziata dei rifiuti, a partire da piccole abitudini quotidiane come il conferire la carta o le lattine nei cassonetti contribuendo così al risparmio delle risorse e alla tutela dell’ambiente: Continueremo con questo tipo di iniziative coinvolgendo altre scuole e premiando con un fiore di carta riciclata quei ragazzi che si impegneranno fattivamente nel raggiungere un comune obiettivo’’.

Il 5 aprile l’iniziativa sarà ripetuta per la scuola elementare di via Lazzazzera e presso la media Giovanni Pascoli.

 
Matera, 30 marzo 2011
L’addetto stampa
Francesco Martina
Data di pubblicazione: 01/07/2011
Data di aggiornamento: 01/07/2011

Cerca

Voci Collegate

Esprimi il tuo voto:

Loading........
Voti per questo Articolo: 0
Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter