.:: Camera di Commercio di Matera ::.

Vai al menu principale  Vai ai contenuti della pagina


Home > Comunicazione > Comunicati > Si rafforza rapporto Mons Giuseppe Caiazzo Casa imprenditori

Si rafforza rapporto Mons Giuseppe Caiazzo Casa imprenditori

Solidarietà e dignità del lavoro, impegno comune nelle risposte crescenti da dare al territorio e alle istanze che provengono soprattutto dai giovani in cerca di occupazione, sono i temi che hanno caratterizzato l’incontro che Monsignor Giuseppe Antonio Caiazzo, Arcivescovo della diocesi di Matera-Irsina, ha avuto oggi a Matera presso la Casa di tutti gli imprenditori. A riceverlo, il presidente della Camera di commercio, Angelo Tortorelli, il Consiglio, il personale camerale e gli operatori economici. L’incontro, caratterizzato dal saluto di rappresentanti del mondo produttivo, del personale della Camera di commercio e di don Basilio Gavazzeni, presidente della Fondazione lucana Antiusura, è stato preceduto dall’intervento del presidente dell’ Ente camerale Angelo Tortorelli. Il presidente ha illustrato le azioni e i progetti realizzati dalla Camera di commercio per favorire, attraverso il mondo del lavoro, piena integrazione sociale a coloro che vivono situazioni di disagio (dai corsi sulla cartapesta presso la casa circondariale a quelli recenti di cucina riservati ai giovani della Comunità terapeutica Casa dei Giovani, dal pane sospeso per la Caritas allo sportello legalità per imprenditori in difficoltà)." Stiamo attraversando – ha detto il presidente Angelo Tortorelli- una fase difficile sul piano economico e sociale, che impone un impegno comune delle imprese e di Istituzioni come la Chiesa, da sempre attenta ai problemi della comunità locale. Questa comune capacità di ascolto, in linea con i messaggi e le encicliche di Papa Francesco, sono state e saranno di stimolo alla riflessione e al confronto sulle difficoltà attraversate da famiglie e imprese.  Monsignor Giuseppe Caiazzo è un esempio concreto di capacità di ascolto e di lavorare in rete con il mondo delle imprese e per restituire dignità al lavoro’’. Parole che hanno trovato riscontro nell’intervento conclusivo dell’Arcivescovo. “ Umanesimo ed evangelizzazione – ha detto Mons. Giuseppe Caiazzo - distribuzione e non solo produzione di ricchezza rappresentano concetti e fattori per promuovere sviluppo, solidarietà, bene comune  nella dignità del lavoro’’.

 

Matera  5 maggio   2016                       

 

L’addetto stampa

Francesco Martina

Data di pubblicazione: 05/05/2016
Data di aggiornamento: 05/05/2016

Cerca

Esprimi il tuo voto:

Loading........
Voti per questo Articolo: 1
1
0
Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter