.:: Camera di Commercio di Matera ::.

Vai al menu principale  Vai ai contenuti della pagina


Home > Comunicazione > Comunicati > In Giappone per "Italia, amore mio!" con l'offerta di Mirabilia

In Giappone per "Italia, amore mio!" con l'offerta di Mirabilia

 Sayonara, buondì Giappone…con  le offerte degli itinerari turistici e dei territori  italiani che vantano beni tutelati dall’Umanità,e messi in rete dal progetto Mirabilia, promosso da 12 Camere di commercio e delle quali quella di Matera è capofila. Le camere di commercio di Matera, Bari. Taranto e Chieti  con le neonate Reti di Imprese ,saranno alla conquista del pubblico nipponico per “Italia, amore mio!’’, l’evento  organizzato dal 28 al 29 maggio 2016 per il 150º Anniversario delle Relazioni Diplomatiche tra Italia e Giappone. Per l’occasione ci saranno momenti promozionali con i media specializzati, incontri B2B con operatori,incontri istituzionali. degustazioni ed eventi che contribuiranno a stimolare l’interesse, sul piano emozionale soprattutto, del pubblico giapponese. “Italia, amore mio!’’è  Il  primo Festival dell’Italia in Giappone, pensato per promuovere il Bel Paese e le sue eccellenze, si svolge in collaborazione con istituti italiani e società operanti in Giappone (JET, ITA-ICE, ENIT, IIC) e sotto il patrocinio dell’Ambasciata Italiana a Tokyo. L’evento si terrà a Tokyo, presso il  Roppongi Hills che, con i suoi 15.000 visitatori al giorno, rappresenta uno dei centri del business più importanti della metropoli giapponese.  E Mirabilia in “ Piazza Italia, il luogo di promozione del nostro Paese, sarà una delle attrazioni più interessanti della “Vetrina Made in Italy” accanto a brand di levatura internazionale come Cassina Spa, Bulgari Spa, Automobili Lamborghini Spa e Ferrari Spa sono solo alcuni dei brand prenderanno  parte a “Italia, amore mio!”.  E “Mirabilia’ è uno dei brand che in Italia e all’estero sta conquistando consensi . Il progetto sui siti italiani UNESCO per la promozione del turismo, realizzato in collaborazione con Mirabilia - European Network of Unesco Sites, suscita interesse e contatti non solo tra i tour operatori ma anche tra i visitatori, che a Tokyo potranno riconoscere i capolavori ma anche scoprire le bellezze nascoste dell’Italia grazie alle riproduzioni dei siti patrimonio dell’Umanità e ai pannelli informativi. Allo stesso tempo uno staff dedicato fornirà ulteriori dettagli ai visitatori impegnati in questa piacevole esplorazione virtuale dell’Italia e in attesa di acquistare le offerte legati agli itinerari  per  i rioni Sassi e l’habitat rupestre di Matera, i trulli di Alberobello e Casteldelmonte in provincia di Bari, le perle artistiche e architettoniche di Taranto  capitale di Magna Grecia e i luoghi incantevoli della provincia di Chieti dalla Montagna d’Abruzzo alla Costa dei Trabocchi,

Tokyo   e l’evento ‘Italia, amore mio!’ –ha detto il presidente della Camera di commercio di Matera, Angelo Tortorelli- rappresenta una opportunità importante per rafforzare i contatti, avviati in precedenti occasioni con il Giappone, e questa volta con un supporto concreto in più, per il progetto Mirabilia,  che è rappresentato dalla neonata Rete di imprese . Avremo un programma fitto di appuntamenti, di incontri, messo a punto con l’apporto organizzativo dell’azienda speciale Cesp e con le realtà camerali che operano nel paese nipponico, che avrà senz’altro positivi ritorni per le nostre economie  e per il lavoro di rete avviato in vista di Matera capitale europea della cultura per il 2019’’. Un impegno che passa per una comunicazione del Progetto Mirabilia,  in modo emozionale e suggestivo al pubblico giapponese, che è  molto attento alle valenze di siti unici, dei   territori e delle  economie.” Il Giappone –ha detto il presidente della Camera di commercio di Taranto, Luigi Sportelli- rappresenta un’occasione straordinaria –. Già a Lipari lo scorso autunno, in occasione della Borsa Internazionale del Turismo Culturale, i nostri imprenditori avevano incontrato buyers Giapponesi fortemente interessati al nostro territorio. Rafforziamo, quindi, in terra Giapponese le relazioni già avviate consolidando la promozione in un paese i cui cittadini sono particolarmente propensi al “viaggio” e alla “scoperta” di luoghi ricchi di cultura, storia e tradizioni abbondantemente presenti nel tarantino come in tutti i siti del network Mirabilia’’.  Da Taranto a Bari, capoluogo della Puglia, da sempre porta d’ Oriente . “  Mirabilia –ha detto il presidente della Camera di commercio di Bari, Alessandro Ambrosi- rappresenta una ulteriore opportunità di collaborazione del sistema camerale, rafforzato dalle Reti di imprese e da una intesa con gli enti camerali di Matera e Taranto in vista di Matera 2019.  I nostri siti Unesco di Alberobello e Casteldemonte e le economie dei territori rappresentano un ulteriore fattore di attrazione e di rapporti con il mercato giapponese con benefici per le economie locali e del Paese’’.Ricco di suggestioni è il commento del presidente della Camera di commercio di Chieti, Roberto Di Vincenzo“ Chieti –ha detto il presidente Di Vincenzo - è sorprendentemente legata al Giappone: il gesuita teatino Alessandro Valignano, visitatore in Giappone alla fine del '500, fu l'antesignano della diplomazia e degli scambi culturali, elementi base dei rapporti commerciali con i mercati asiatici e soprattutto con il Giappone. Intendiamo, pertanto, e insieme alle altre Camere di commercio intensificare questo rapporto lavorando a qualificare e a rendere competitiva una offerta incentrata sulla unicità dei luoghi e sulla qualità delle proposte’’.

 

Matera  24 maggio 2016              

 

 L’addetto stampa

 Francesco Martina

 

Data di pubblicazione: 24/05/2016
Data di aggiornamento: 24/05/2016

Cerca

Esprimi il tuo voto:

Loading........
Voti per questo Articolo: 1
1
0
Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter