.:: Camera di Commercio di Matera ::.

Vai al menu principale  Vai ai contenuti della pagina


Home > Comunicazione > Comunicati stampa 2011 > Alimentazione e Turismo. Progetto "Siaft" per 5 mercati esteri

Alimentazione e Turismo. Progetto "Siaft" per 5 mercati esteri

Tornano per il 2011 le iniziative del progetto “South Italy Agrofood and Tourism’’ (S.I.A.F.T) che coinvolgeranno in quattro tappe Crotone (23 marzo) per il settore vini. Foggia (4 maggio) per l’olio, Potenza (27 maggio) alimenti e Matera ( 8 giugno)per il turismo. La manifestazione, dopo la positiva esperienza dello scorso anno, consentirà a imprese locali di contattare con incontri B two B operatori economici provenienti da Stati Uniti, Germania. Svezia, Belgio e Lussemburgo. Il programma è stato organizzato dalla Camera di commercio di Matera, attraverso l’azienda speciale Cesp, in partenariato con le Camere di commercio di Potenza, Crotone, Foggia, Reggio Calabria e Cosenza e Unioncamere. Dal 10 al 16 giugno, inoltre, sono previste azioni di marketing territoriale con visite degli operatori stranieri nelle sei province coinvolte nel progetto. Saranno 45 i buyers , esperti nella commercializzazione del settore agroalimentare, che saranno selezionati nei diversi settori di riferimento.Obiettivo del progetto S.I.A.F.T 2011 è quello di creare occasioni di confronto e dialogo con i mercati interessati, facilitando le relazioni commerciali e l’esportazione delle produzioni locali. L’evento turismo, che si terrà a Matera, vedrà il coinvolgimento di 20 operatori stranieri specializzati nell’acquisto di pacchetti turistici e nella promozione del territorio e 10 opinion leader che visiteranno le province delle sei Camere di commercio, che aderiscono al progetto.

 
“Matera -ha detto il presidente della Camera di commercio, Angelo Tortorelli- sarà il luogo di riferimento per far conoscere le economie di tre regioni meridionali sui mercati esteri. Il nostro Ente, capofila del progetto S.I.A.F.T , ha attivato in piena sintonia con le altre Camere di commercio un percorso, per il secondo anno consecutivo, che ha dato risultati concreti. Fare conoscere le nostre realtà e potenzialità, facendo sistema, promuovendo l’attività di incoming, è senz’ altro un metodo di lavoro per superare la crisi economica dei nostri territori. Agroalimentare e turismo sono due fattori importanti del nostro sistema produttivo, che possono accrescere interesse sui mercati internazionali. Non dimentichiamo,poi, il progetto sulla Dieta Mediterranea al quale il nostro Ente sta lavorando per attivare il Centro Internazionale per gli Studi e la cultura della Dieta mediterranea “, in partenariato con il Comune e la Provincia di Matera e il coinvolgimento di altri soggetti territoriali’’.
 
Matera 13 gennaio 2011
L’addetto stampa
Francesco Martina
Data di pubblicazione: 02/07/2011
Data di aggiornamento: 02/07/2011

Cerca

Voci Collegate

Esprimi il tuo voto:

Loading........
Voti per questo Articolo: 0
Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter