.:: Camera di Commercio di Matera ::.

Vai al menu principale  Vai ai contenuti della pagina


Home > Comunicazione > Comunicati stampa 2011 > A Matera il 19/11 presentazione Centro studi e cultura Dieta mediterranea

A Matera il 19/11 presentazione Centro studi e cultura Dieta mediterranea

Obiettivi, contenuti e modalità di attuazione del progetto di "Centro Internazionale per gli Studi e la cultura della Dieta mediterranea", che coinvolgono in partenariato la Camera di commercio, il Comune e la Provincia di Matera, saranno illustrati a Matera venerdì 19 novembre, alle ore 10.00 , presso la sala convegni dell’ Ente

 
Interverranno il presidente della Camera di commercio Angelo Tortorelli, il sindaco Salvatore Adduce, il presidente della giunta provinciale Franco Stella e il direttore del progetto Umberto Montano. la Regione Basilicata e la senatrice Maria Antezza, tra i firmatari di una mozione approvata all’unanimità al Senato, che diede un grande impulso alla accelerazione delle procedure di riconoscimento della dieta mediterranea come bene della cultura immateriale da tutelare e valorizzare. Un riconoscimento che l’Unesco ha effettuato il 16 ottobre scorso a Nairobi ( Kenya). Il progetto del Centro internazionale di studi e cultura legherà Matera, città patrimonio dell’umanità, a un “bene’’ come la “Dieta mediterranea entra a far parte della lista rappresentativa del patrimonio culturale immateriale Unesco per “ il valore storico che ha assunto, quale modelli alimentare negli stili di vita e per i benefici sulla salute’’. Matera con questa iniziativa intende diventare punto di riferimento mondiale di una delle eccellenze delle risorse più interessanti e appetibili del bacino mediterraneo.
 
Matera 18 novembre 2010
L’addetto stampa
Francesco Martina
Data di pubblicazione: 02/07/2011
Data di aggiornamento: 02/07/2011

Cerca

Voci Collegate

Esprimi il tuo voto:

Loading........
Voti per questo Articolo: 0
Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter