.:: Camera di Commercio di Matera ::.

Vai al menu principale  Vai ai contenuti della pagina


Home > Comunicazione > Comunicati stampa 2011 > Per il Pane di Matera Igp filiera certificata e tante opportunità

Per il Pane di Matera Igp filiera certificata e tante opportunità

L’avvio della vendita del Pane Igp di Matera, con una certificazione garantita nella filiera e nelle tecniche di produzione e lavorazione, rappresenta un segnale concreto di crescita del settore agroalimentare e della panificazione in particolare. E’ il commento del presidente della Camera di commercio di Matera, Angelo Tortorelli, che ha salutato positivamente l’iniziativa del Consorzio per la valorizzazione del Pane di Matera Igp, per l’avvio di un progetto produttivo e di valorizzazione “interamente lucano’’, a garanzia di consumatori, buongustai, alla ricerca di alimenti genuini e sicuri.
 
" Il pane di Matera -ha detto il presidente, Angelo Tortorelli- è il simbolo della buona tavola e dell'economia agroalimentare locale. Il recupero delle produzioni di grani duri come la varietà senatore Cappelli, il pieno rispetto del disciplinare di produzione con lieviti madre e il rispetto di tecniche tradizionali di lavorazione,l’avvio di una strategia di commercializzazione rappresentano un segnale concreto di vitalità. L’auspicio è ora quello che il Consorzio possa allargare le adesioni tra i panificatori, perché solo facendo sistema il pane di Matera IGP potrà conquistare buongustai e consumatori e nuove fasce di mercato. Le produzioni tipiche locali,infatti, rappresentano una componente interessante e valida per accrescere l’offerta turistica, che lega le diverse risorse del territorio’’.
 
Matera 22 giugno 2010
L’addetto stampa
Francesco Martina

 

Data di pubblicazione: 02/07/2011
Data di aggiornamento: 02/07/2011

Cerca

Voci Collegate

Esprimi il tuo voto:

Loading........
Voti per questo Articolo: 0
Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter