.:: Camera di Commercio di Matera ::.

Vai al menu principale  Vai ai contenuti della pagina


Home > Comunicazione > Comunicati stampa 2011 > Chiara Giannatelli nuovo presidente Comitato Imprenditoria femminile Matera

Chiara Giannatelli nuovo presidente Comitato Imprenditoria femminile Matera

Informazione, progettualità, servizi per promuovere le imprese create e gestite dalle donne e rafforzare il rapporto tra scuola e mondo del lavoro. Sono gli obiettivi del nuovo presidente del Comitato per l’imprenditoria femminile della provincia di Matera, Chiara Giannatelli, che subentra a Rosa Gentile dimessasi dopo l’elezione ad assessore regionale alle Infrastrutture. Il neo presidente, già componente del comitato, è una imprenditrice del settore grafico-editoriale e si è segnalata per l’impegno a vari livelli nel favorire lo sviluppo di opportunità lavorative per le donne . Il Comitato è composto oltre che da Chiara Giannatelli (Cna), da Maria Gallitelli (in rappresentanza dei sindacati), Antonia Labarbuta (consigliere camerale), Rosalba Dragone (Api), Celeste Toma (Confesercenti), Anna Mussolino (Confartigianato), Giuseppina Dinisi (Casartigiani), Giovanna Sandri (Confcommercio), Claudia Condoluci (Ugl Coltivatori) e Angela Staffieri segretaria del Comitato. “Continueremo -ha detto il presidente Giannatelli- a rivolgerci alle giovani, prossime a uscire dal mondo della scuola e in cerca di orientamento in quello del lavoro, ma anche alle imprenditrici che vogliano qualificare, potenziare e diversificare le attività o a crearne di nuove. L’appuntamento di Policoro del 25 maggio prossimo sul tema “Dal Gruppo…alla squadra’’ conferma la continuità di un programma e di obiettivi finalizzati a un maggiore coinvolgimento delle donne nei processi produttivi e nella creazione di nuove occasioni di lavoro’’. Sostegno all’attività è venuto dall’ex presidente del Comitato, Rosa Gentile." A Chiara Ida Giannatelli – ha detto Rosa Gentile – e al Comitato vanno gli auguri di buon lavoro, in una fase difficile per l’economia locale. Ma che ha bisogno di tutte le risorse, coinvolgendo maggiormente le donne, per attivare nuove opportunità di ripresa portando avanti il lavoro avviato proficuamente nei mesi scorsi’’.

Matera 20 maggio 2010
L’addetto stampa
Francesco Martina

Data di pubblicazione: 03/07/2011
Data di aggiornamento: 03/07/2011