.:: Camera di Commercio di Matera ::.

Vai al menu principale  Vai ai contenuti della pagina


Home > Comunicazione > Comunicati stampa 2011 > Alla Fiera di Foggia imprese materane alla prova del 9

Alla Fiera di Foggia imprese materane alla prova del 9

Produzioni tipiche e aziende agroalimentari della provincia di Matera alla prova del 9 nel corso della Fiera “Euro&Med’’ in programma dal 25 al 28 marzo a Foggia insieme ad altre realtà produttive del Mezzogiorno, per consolidare e accrescere il percorso avviato con il progetto “Siaft’’ che ha coinvolto le Camere di Commercio di Basilicata e alcune di Calabria e Puglia. Sono nove,infatti. le imprese della provincia di Matera che saranno presenti in una sezione dedicata nel grande spazio espositivo comune, curato dall’ azienda speciale Cesp della Camera di commercio di Matera. Si tratta dei Consorzi Tutela “Vini doc Matera” e “ Pane di Matera Igp’’ , le società Laurieri srl (prodotti da forno) di Matera, Salumificio montese di Montescaglioso, Azienda agricola Carlo Suriano di Rotondella (confetture, maremellate, succhi di frutta, rosoli), società agricola Brio-Mazziotta di Montescaglioso( conserve, confetture di frutta e olio extravergine di oliva), Masseria del Mezzano di Matera (vino). Jazz Beer (Birra artigianale) di Bernalda e la S&Software & Automazioni di Matera che opera nel settore dei servizi di etichettatura e con loro il Distretto Agroalimentare di Qualità del Metapontino, che sta portando avanti iniziative di valorizzazione delle produzioni tipiche locali. Nel corso della manifestazione sono in programma incontri, degustazioni ed eventi promozionali.

 
“La fiera di Foggia – ha detto il presidente della Camera di commercio di Matera, Angelo Tortorelli-. rappresenta una occasione importante per promuovere l'agroalimentare della provincia di Matera e della Basilicata, e la filiera di qualità delle produzioni tipiche territoriali, che da noi hanno tradizioni consolidate. Si va dal pane igp di Matera alla pasta, ai prodotti da forno, dall'ortofrutta, al vino all'olio, dai salumi ai formaggi ad altri sapori della buona tavola locale. Tutto questo, come accaduto durante il Siaft e in altre azioni avviate e realizzate , non può che essere legato alla promozione del territorio, ai beni ambientali e culturali, componente essenziale dell'offerta turistica. Agroalimentare e turismo, con la presenza all'Euro&Med Food 2010 di operatori per la borsa del turismo non potrà che accrescere l’attenzione per la provincia di Matera e la Basilicata sul mercato internazionale delle vacanze percorrendo, accanto agli itinerari culturali e di ambientali, i percorsi enogastronomici delle produzioni tipiche locali’’.
 
La valenza della partecipazione alla Fiera di Foggia è evidenziata anche dal presidente dell’azienda speciale Cesp, Giovanni Coretti. “ Per il sistema produttivo locale e dell’agroalimentare in particolare -ha detto Coretti- la partecipazione all’Euro&Med Food 2010 è una occasione di crescita e di confronto con operatori nazionali e internazionali, alla ricerca di specificità come la genuinità e la tracciabilità, che portano valore aggiunto all’economia locale. La volontà comune degli imprenditori della provincia di Matera e l’impegno congiunto di Camera di commercio e Azienda speciale Cesp non possono che favorire questo processo,in una fase difficile per il nostro sistema produttivo’’.
 
Matera, 22 marzo 2010 
L’addetto stampa
Francesco Martina
Data di pubblicazione: 03/07/2011
Data di aggiornamento: 03/07/2011

Cerca

Voci Collegate

Esprimi il tuo voto:

Loading........
Voti per questo Articolo: 0
Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter