.:: Camera di Commercio di Matera ::.

Vai al menu principale  Vai ai contenuti della pagina


Home > Comunicazione > Comunicati stampa 2011 > Progetto SIAFT per conoscere 4 mercati esteri

Progetto SIAFT per conoscere 4 mercati esteri

Aspetti organizzativi, relazioni e presenze che caratterizzeranno lo svolgimento a Matera del progetto "South Italy Agrofood and Tourism" (S.I.A.F.T), in programma a Matera dal 25 al 27 gennaio 2010 sono stati messi a punto oggi a Matera nel corso di un incontro, presieduto dal presidente della Camera di commercio, Angelo Tortorelli, con dirigenti di Mondimpresa e i funzionari responsabili del programma degli enti camerali di Potenza, Foggia, Crotone e di Reggio Calabria, quest'ultimo presente in videoconferenza. Il programma, che sarà illustrato in dettaglio nel corso di una conferenza stampa, prevede la presenza a Matera incontri di incoming con importanti operatori economici e tour operators provenienti da Stati Uniti d'America, Russia, Polonia e Germania. In calendario sono previste anche visite presso strutture ricettive delle cinque province. Il Progetto Siaft riserva spazio anche alla cucina locale tipica dei territori coinvolti, con la partecipazione ad un premio enogastronomico. L'iniziativa, riservata ai cuochi, prevede che gli chef concorrano alla realizzazione del miglior progetto culinario. Il Siaft ha avuto nel novembre 2009 una intesa attività formativa, con l'apporto di consulenti di spessore internazionale, di Mondimpresa e del Cesp, l'azienda speciale della Camera di commercio di Matera, incentrata sulla conoscenza dei quattro mercati esteri.

 
"Matera per tre giorni -ha detto il presidente della Camera di commercio, Angelo Tortorelli- sarà il luogo di riferimento per far conoscere le economie di tre regioni meridionali sui mercati esteri. Il nostro Ente, capofila del progetto S.I.A.F.T , ha attivato in piena sintonia con le Camere di commercio di Potenza, Foggia, Reggio Calabria, e Crotone un percorso formativo e informativo che potrà dare risultati concreti a diverso termine. Fare conoscere le nostre realtà e potenzialità, facendo sistema, promuovendo l'attività di incoming, è senz'altro un metodo di lavoro per superare la crisi economica dei nostri territori. Agroalimentare e turismo sono due fattori importanti del nostro sistema produttivo, che possono accrescere interesse sui mercati internazionali".
 
Matera 13 gennaio 2010
L'addetto stampa
Francesco Martina
Data di pubblicazione: 03/07/2011
Data di aggiornamento: 16/07/2011