.:: Camera di Commercio di Matera ::.

Vai al menu principale  Vai ai contenuti della pagina


Home > Comunicazione > Comunicati Stampa 2009 > SARÀ VALORIZZATA OPERA PROF. DI FRANCO

SARÀ VALORIZZATA OPERA PROF. DI FRANCO

Tortorelli: " Valida e da valorizzare l'opera del prof. Di Franco''

 
Non saranno dimenticate la figura del professor Giuseppe Di Franco, che con proposte e iniziative si impegnò per lungo tempo per la promozione delle attività economiche di Matera e della sua provincia. Lo ha ribadito il presidente della Camera di Commercio di Matera, che ha recepito quanti ne apprezzarono impegno e qualità umane.
 
"È trascorso un anno -ha detto Tortorelli- dalla perdita incommensurabile del carissimo Pinuccio Di Franco e tutti i suoi insegnamenti, la sua umanità. il suo bagaglio di bonomia e di vivissima e lungimirante intelligenza, perfino le sue barzellette, sembrano dimenticate. Faccio ammenda anch'io di questo silenzio, dovuto a tanti accadimenti e contingenze, alcune note e altre meno. Ma il silenzio non è, lo assicuro, il silenzio della memoria e dell'affetto. Il professor Di Franco è persona che, neppure volendo, si può dimenticare. E io non ho dimenticato e non voglio dimenticare nè la Sua persona nè il Suo messaggio e le sue proposte, sempre tese al bene comune, al miglioramento di questa nostra Matera , con la sua provincia che aveva voluto come Patria di elezione, che amò visceralmente. Garantisco -ha concluso Tortorelli- a tutti gli amici del Professore, di impegnarmi e di impegnare la Camera di commercio nel tentativo di proseguire lungo le strade maestre, che Lui aveva tracciato, quanto non erano neppure sentieri, nella speranza che il Suo soffio ispiri il nostro agire''.
 
Matera 26 gennaio 2009                  
L'addetto stampa
Francesco Martina
Data di pubblicazione: 11/07/2011
Data di aggiornamento: 11/07/2011

Cerca

Voci Collegate

Esprimi il tuo voto:

Loading........
Voti per questo Articolo: 0
Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter