.:: Camera di Commercio di Matera ::.

Vai al menu principale  Vai ai contenuti della pagina


Home > Comunicazione > Comunicati Stampa 2008 > INNOVAZIONE NELL'AGROALIMENTARE, INCONTRO IL 28 NOV A MATERA

INNOVAZIONE NELL'AGROALIMENTARE, INCONTRO IL 28 NOV A MATERA

Fabbisogni e prospettive di crescita della innovazione tecnologica nei settori ortofrutticolo e lattiero caseario, con l'impiego di soluzioni innovative sul piano organizzativo e tecnologico, saranno illustrati a Matera venerdì 28 novembre alle 9.00, presso al Camera di commercio nel corso di un incontro con gli operatori economici e di esperti del consorzio Dintec. L'opportunità è offerta dal progetto di "Osservatorio per il monitoraggio dei trend tecnologici nel settore agroalimentare2 attivato dalla Camera di commercio di Matera e gestito dall'Azienda speciale Cesp in sinergia con il Consorzio "Dintec" per l'innovazione tecnologica del sistema camerale, alfine di attivare di percorsi e misure che aiutino a superare le difficoltà delle aziende agroalimentari locali. Il lavoro ha consentito di rilevare criticità ma anche le opportunità come quelle legate alla applicazione di brevetti, settore nel quale l'Italia è al sesto posto a livello internazionale, mentre è prima per le pubblicazioni tecnico-scientifiche. È stato evidenziato come l'innovazione e la ricerca scientifica, in relazione ai brevetti depositati, siano legate ai trattamenti e alla raccolta. È concentrata ,invece, alla selezione per la propagazione, coltivazione protette e trattamenti, la ricerca che scaturisce dalle pubblicazioni tecnico scientifiche. Nel corso dei lavori sarà presentati anche il Piano di intervento e spunti di miglioramento per l'innovazione di processo/prodotto con riferimento alla filiera lattiero casearia.

 
"Le indicazioni -ha detto il presidente Domenico G.Bronzino- venute dal lavoro di ricerca evidenziano l'importanza dei processi innovativi e di un più forte legame con i Centri di eccellenza presenti sul nostro territorio e con l'Università. Una rapporto necessario per promuovere un forte e deciso processo di inserimento nelle imprese di competenze tecniche di livello più elevato. Servirà a curare meglio le tecniche produttive e l'organizzazione, a ridurre i costi nei servizi delle aziende dei settore lattiero caseario e ad accrescere dla competitività. Per la Camera di commercio si tratta di un ulteriore momento di attenzione verso i problemi di settori, che vivono per vari motivi una situazione di forte difficoltà".
 
 
Matera 26 novembre 2008                          
L'addetto stampa
Martina
 
Data di pubblicazione: 11/07/2011
Data di aggiornamento: 14/12/2011

Cerca

Voci Collegate

Esprimi il tuo voto:

Loading........
Voti per questo Articolo: 0
Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter