.:: Camera di Commercio di Matera ::.

Vai al menu principale  Vai ai contenuti della pagina


Home > Comunicazione > Comunicati Stampa 2008 > INCONTRO A MATERA SU SCUOLA,IMPRESE E LEGALITÀ

INCONTRO A MATERA SU SCUOLA,IMPRESE E LEGALITÀ

Scuola, giovani, impresa e legalità. Convegno a Matera

 
Sinergie tra scuola e mondo delle imprese per promuovere la cultura della legalità tra i giovani. E lobiettivo del convegno-dibattito "Legale non fa male. Per una didattica delle legalità, fattore di crescita e sviluppo della convivenza civile in programma a Matera, venerdi 18 aprile con inizio alle 9.00, presso il Cinema Comunale, che vedrà la partecipazione di esperti, insegnanti e studenti, rappresentanti istituzionali. Nel programma dei lavori, dopo il saluto del dirigente scolastico Eustachio Andrulli, sono previsti la presentazione dei risultati dellindagine conoscitiva "Legale non fa male, circa la percezione della legalità tra i giovani del Liceo socio-pedagogico di Matera, e le esperienze dirette dei rappresentanti delle Associazioni antimafia "Addiopizzo di Palermo, "Ammazzateci tutti di Locri e della Fondazione "Antonino Caponnetto di Firenze. Un appuntamento di riflessione organizzato dall Istituto Magistrale "Tommaso Stigliani e sostenuto dalla Giunta della Camera di commercio di Matera, che ha individuato nellAzienda speciale Cesp la struttura idonea a fornire collaborazione nellimplementare il progetto scolastico "Legale non fa male-cultura della legalità e convivenza civile: i giovani e la scuola". Il programma,promosso dallIstituto Magistrale, ha inteso formare i giovani alla cultura della legalità e al rispetto delle istituzioni, delle regole e della struttura sociale e civile coinvolgendo esperienze e professionalità impegnate in questi campi.
 
Il Cesp ha collaborato alla realizzazione del progetto supportando i responsabili scolastici nelle fasi di attuazione suggerendo, inoltre, azioni finalizzate alla migliore riuscita delliniziativa. E stata fornita assistenza durante gli incontri con le Istituzioni, in particolare con la Prefettura di Matera e nel loro coinvolgimento. Inoltre il Cesp ha curato alcuni aspetti legati alla promozione dellevento sensibilizzando, attraverso i sistemi informativi e di comunicazione in dotazione, le imprese della provincia di Matera. " Leducazione alla legalità dei giovani -ha detto il presidente della Camera di commercio, Domenico G.Bronzino- è un fattore importante di crescita democratica e di tutela del territorio, per il quale tutti siamo chiamati a contribuire. La giunta camerale ha sostenuto da subito il progetto di docenti e studenti dellIstituto Magistrale, fornendo lapporto e lesperienza organizzativa della nostra azienda speciale, che ha consentito di attivare una proficua sinergia tra scuola e mondo produttivo e un momento di crescita comune per la provincia di Matera. Investire nella legalità significa tutelare il territorio, accrescerne lappeal per nuovi investimenti e loccupazione dei giovani.
 
Si allega brochure dell Evento.
 
 
Matera 16 aprile 2008                        
Laddetto stampa
Francesco Martina
Data di pubblicazione: 12/07/2011
Data di aggiornamento: 12/07/2011

Cerca

Voci Collegate

Esprimi il tuo voto:

Loading........
Voti per questo Articolo: 0
Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter