.:: Camera di Commercio di Matera ::.

Vai al menu principale  Vai ai contenuti della pagina


Home > Comunicazione > Comunicati Stampa 2007 > IMPRENDITORIA FEMMINILE, PROGETTO APRE AI GIOVANI

IMPRENDITORIA FEMMINILE, PROGETTO APRE AI GIOVANI

Imprenditoria femminile. Nel progetto attenzione anche ai giovani.

 
Donne imprenditrici ma anche giovani professionalità nel progetto di consolidamento delle attività formative e di tutoraggio che la Camera di commercio di Matera, in collaborazione con il Comitato per l’imprenditoria femminile ha organizzato per promuovere la cultura di impresa in questo settore. L’impegno è emerso a conclusione del secondo seminario formativo sul tema " Mercato del lavoro e politiche del lavoro in un contesto comunitario’’, tenuto da Alessandra Servidori, consulente del Ministro per le pari opportunità e per le politiche del lavoro e,in precedenza, da Vera Slepoj su "Psicologia del management e gestione di imprese e di risorse umane individuali e di gruppo’’ . " La forte motivazione -ha detto Rosa Gentile, presidente del comitato regionale per l’imprenditoria femminile presso la Camera di commercio e presidente nazionale Donneimpresa di Confartigianato - venuta dalle donne che hanno seguito i momenti formativi della seconda fase del progetto, ci induce a lavorare con impegno anche per i giovani. L’azione svolta dall’ente camerale, dall’azienda speciale, da altre istituzioni, associazioni e comitati pari opportunità ci porterà fino a marzo 2008 a lavorare in altri settori come la comunicazione istituzionale, il business plan e a un evento finale sulla internazionalizzazione. E’ auspicabile che un ruolo di sostegno al programma possa venire anche dalla Regione Basilicata per consolidare l’iniziativa, nata con una convenzione sottoscritta nel 2006 tra Regione e Unioncamere e che nel luglio scorso ha portato a un valido momento di confronto,alla presenza del ministro della famiglia Rosy Bindi, sul tema Impresa, lavoro e famiglia’’.
 
Riconoscimento all’azione svolta dal presidente Rosa Gentile e dal consiglio è venuto dal presidente dell’ente camerale, Domenico G.Bronzino. " La presidente del Comitato, Rosa Gentile, e il suo consiglio -ha detto Bronzino- hanno mostrato con questa ulteriore iniziativa concretezza, grinta e dinamismo, qualità tipiche di imprenditori capaci, a dimostrazione della professionalità e della lungimiranza nell’ operare per favorire la cultura di impresa e la crescita dell’economia del territorio. Le nostre donne imprenditrici non hanno,in proposito, hanno evidenziato di poter lavorare e competere alla pari di colleghe che operano in aree più avvantaggiate sotto diversi aspetti’’. Sostegno all’iniziativa portata avanti dalla Camera di commercio di Matera e, in generale, dalla Basilicata nell’anno delle pari opportunità è venuto da Alessandra Servidori. " L’organizzazione-ha detto Servitori- di corsi di alta formazione a Matera- sono la volontà della Basilicata di sentirsi in una dimensione europea. L’invito agli enti locali e alle donne è quello di avanzare sul piano della adozione di nuove strategie. Agli enti locali va l’invito di impegnarsi nella riforma del diritto del lavoro, da pubblico a privato. Di avanzare sul piano degli ammortizzatori sociali e della contrattazione. Alle donne il coraggio di portare avanti queste riforme e di guardare all’Europa come opportunità, anzicchè come un vincolo’’.
 
Matera 20 dicembre 2007                          
L'addetto stampa
Francesco Martina
 
Data di pubblicazione: 13/07/2011
Data di aggiornamento: 13/07/2011

Cerca

Voci Collegate

Esprimi il tuo voto:

Loading........
Voti per questo Articolo: 0
Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter