.:: Camera di Commercio di Matera ::.

Vai al menu principale  Vai ai contenuti della pagina


Home > Comunicazione > Comunicati Stampa 2007 > OPERATIVA AZIENDA SPECIALE UNICA CESP

OPERATIVA AZIENDA SPECIALE UNICA CESP

È operativo il CESP, Azienda Speciale unica della Camera di Commercio di Matera
 
Con l'insediamento del consiglio di amministrazione, presieduto dal presidente della Camera di Commercio di Matera, Domenico G. Bronzino, è operativo da oggi il Centro Servizi per le Piccole e medie imprese - CESP - Azienda Speciale unica dell'ente camerale. Il CESP, Azienda unica, nata dal processo riorganizzativo e di fusione per incorporazione delle Aziende Speciali Agri2000 e Mosa in Cesp svolge attività di interesse pubblico, in armonia con i programmi dell'ente camerale, a sostegno dello sviluppo dell'economia provinciale. Tra gli obiettivi dell'Azienda, indicati nello Statuto, sono la promozione e il supporto ai processi di miglioramento della capacità competitiva, l'adeguamento al mercato interno ed europeo, l'internazionalizzazione delle piccole e medie imprese locali, il miglioramento delle condizioni di accesso al credito e ai finanziamenti, il rafforzamento dell'economia delle aree interne per contrastare i fenomeni di abbandono e sostenere la struttura socio-economica dei territori interessati. Il Cesp fornirà alla Camera di commercio, alle Associazioni di categoria, agli Enti e alle piccole e medie imprese, servizi di supporto e assistenza ai sistemi formativi, ai processi di innovazione tecnologica e alle strategie di comunicazione e di promozione. L'Azienda offrirà, tra l'altro, una variegata e qualificata gamma di servizi: informazione economica, ricerche sui mercati italiani ed esteri, informazione per il trasferimento di tecnologie, le opportunità di cooperazione internazionale, il miglioramento della capacità competitiva, l'internazionalizzazione, la formazione imprenditoriale, manageriale e professionale, i servizi di assistenza tecnica per l'implementazione di sistemi e certificazione di qualità per il miglioramento qualitativo e di valorizzazione delle produzioni locali, l'assistenza e la promozione commerciale delle produzioni tipiche e pregiate anche attraverso la creazione di marchi d'origine e collettivi. Altre prestazioni riguardano l'organizzazione di rassegne specializzate di livello nazionale e internazionale, la valorizzazione del patrimonio culturale, d'arte e architettonico, i servizi di accesso al credito ed ai finanziamenti nazionali e comunitari, la consulenza direzionale di primo livello, i servizi di assistenza, l'affiancamento e il monitoraggio nell'analisi di fattibilità ed attuazione di progetti d'innovazione aziendale. L'azienda potrà, inoltre, proporsi come organismo attuatore, polo di riferimento o centro di gestione di forme di intervento, programmi e progetti dell'Unione Europea o di autorità nazionali e regionali, con la compartecipazione a programmi e progetti gestiti da altri soggetti pubblici e privati. Lo Statuto dell'Azienda Speciale ha previsto che la durata in carica del consiglio di amministrazione coincida con quella del Consiglio della Camera di Commercio e che il presidente dell'Azienda sia il presidente pro tempore dell'ente camerale o un suo delegato. Direttore del Cesp è Matteo Di Mauro, segretario generale dell'ente camerale. Il consiglio di amministrazione è composto da Giovani Coretti, Saverio Calia, Francesco Paolo Dicembrino, Nicola Fontanarosa, Domenico Loponte, Nicola Minichino, Giovanni Schiuma e Leonardo Ventrella. Fanno parte del collegio dei revisori Roberto Guidi, che ricopre la carica di presidente, e i componenti Lorenzo Bochicchio e Pasquale Di Stefano.
 
"La riorganizzazione dell'Azienda speciale Cesp quale Azienda unica della Camera di Commercio di Matera - ha detto il presidente Domenico G. Bronzino - segna una fase importante nei programmi di rilancio delle attività della Camera di Commercio, per rispondere meglio alle istanze del territorio e delle imprese locali, in una fase difficile della nostra economia che richiede efficienza e innovazione. Allo stesso tempo abbiamo raggiunto altri obiettivi, con una riduzione dei costi di gestione della struttura, la salvaguardia delle diverse competenze in termini di professionalità e di progettualità. Tutto questo è stato possibile grazie alla piena collaborazione delle Associazioni di categoria nonostante l'evidente riduzione del numero di rappresentanti. Con una struttura organizzativa agile e con un rinnovato impegno delle diverse componenti dell'imprenditoria materana sarà possibile attivare programmi e iniziative che la Giunta camerale ha indicato nello Statuto. La struttura, in sinergia con la Camera di Commercio è al lavoro per concretizzare le prime attività, che pubblicizzeremo a breve".
 
                                                  
Matera 12 novembre 2007

L'addetto stampa
Francesco Martina
 
Data di pubblicazione: 13/07/2011
Data di aggiornamento: 14/12/2011

Cerca

Voci Collegate

Esprimi il tuo voto:

Loading........
Voti per questo Articolo: 0
Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter