.:: Camera di Commercio di Matera ::.

Vai al menu principale  Vai ai contenuti della pagina


Home > Comunicazione > Comunicati Stampa 2007 > BUCCERI: NECESSARIO INVESTIRE NEI GIOVANI

BUCCERI: NECESSARIO INVESTIRE NEI GIOVANI

Bucceri: Necessario investire nei giovani per un cambio di marcia
 
È per i giovani e per quanti hanno contribuito, in 11 anni di attività, a far crescere azione e ruolo della Camera di Commercio di Matera, il saluto di commiato del segretario generale dell’ente Salvatore Bucceri. Una lunga fase della vita della provincia di Matera nel corso della quale Bucceri ha apprezzato le qualità di una comunità onesta e laboriosa e di imprese che hanno raggiunto livelli di eccellenza non comuni.
 
"In questi anni -ha detto Bucceri- sono stati raggiunti risultati importanti , che hanno contribuito ad accrescere i servizi verso le aziende e il ruolo dell’ente nella promozione del territorio. Un risultato che la nostra Camera di commercio, piccola e con poche risorse, ha raggiunto attraverso una programmazione attenta all’innovazione e all’efficienza e con l’apporto prezioso del personale dell’Ente e delle Aziende speciali, nonostante le difficoltà di due passaggi di gestione commissariale. La Camera di Matera si è particolarmente distinta nel panorama nazionale del sistema camerale per l’alto livello di progettazione e realizzazione di iniziative a supporto dello sviluppo locale, ottenendo importanti riconoscimenti per l’originalità delle proposte. Anche in queste forme di attività sono state sempre coinvolte fortemente le imprese e il territorio. E’ un punto di partenza importante, sul piano metodologico, che ha messo in luce la dinamicità e la voglia di fare di giovani professionalità. Al territorio,alle istituzioni locali, alle associazioni di categoria rivolgo l’invito a investire e a dar spazio ai giovani, apportatori di rinnovamento e di positivi segni di nuove priorità. La presenza e l’assunzione di responsabilità da parte dei giovani può portare a una maggiore coesione operativa per risolvere quei problemi di interesse generale, che oggi frenano la crescita del sistema economico locale. Questo territorio -ha aggiunto il segretario generale- sconta un gap infrastrutturale e logistico che impedisce di valorizzare al meglio la varietà e l’unicità di risorse che possiede. Occorre, e lo si sente da più parti, un cambio di passo concreto. Bisogna investire sulle nuove energie, che hanno le qualità per essere classe dirigente di una provincia e di una regione le quali avvertono la necessità di ingranare una marcia diversa. Si cominci dando un segnale forte di cambiamento in tutti gli organismi, nelle strutture e negli enti, Camera di commercio in primis. Tra otto mesi si dovrà eleggere il nuovo consiglio camerale e toccherà alle associazioni di categoria designare i nuovi rappresentanti. E’ l’occasione per dare spazio ai giovani, per valorizzare i talenti che ci sono e che, ne sono certo, sapranno affrontare con occhi diversi, con maggiore concretezza ed altruismo i problemi e il futuro di questa splendida comunità.
Un particolare ringraziamento e un sentimento di gratitudine va ai miei collaboratori della Camera di commercio di Matera, per la loro preziosa professionalità e per il costante impegno che quotidianamente contraddistingue il loro operato.
Auguro per Matera e la sua provincia un futuro prospero di risultati e di soddisfazioni.
Un saluto affettuoso a tutti".
 
Matera 30 settembre 2007                              
L’addetto stampa
Francesco Martina
 
Data di pubblicazione: 13/07/2011
Data di aggiornamento: 13/07/2011

Cerca

Voci Collegate

Esprimi il tuo voto:

Loading........
Voti per questo Articolo: 0
Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter