.:: Camera di Commercio di Matera ::.

Vai al menu principale  Vai ai contenuti della pagina


Home > Comunicazione > Comunicati Stampa 2007 > CAMERA COMMERCIO CHIEDE RAPPRESENTANZA IN CDA CONSORZIO INDUSTRIALE

CAMERA COMMERCIO CHIEDE RAPPRESENTANZA IN CDA CONSORZIO INDUSTRIALE

Con una lettera inviata al presidente del Consorzio per lo sviluppo industriale della provincia di Matera, Angelo Minieri, alla vigilia dell'assemblea generale dell'ente fissata per il 12 luglio, il presidente della Camera di commercio di Matera, Domenico G. Bronzino, ha chiesto ufficialmente che venga presa in considerazione, nei tempi e nelle modalità opportune, la possibilità che l?ente camerale entri a far parte del Consiglio di amministrazione della istituzione consortile.
 
La richiesta, che tiene conto dei contenuti all'ordine del giorno dell'assemblea consortile, intende rafforzare sul piano operativo l'azione che la Camera di commercio svolge a sostegno dell'economia e dell'imprenditoria locali. Bronzino ha chiesto a Minieri di farsi interprete della richiesta durante i lavori dell'assemblea, scusandosi di non poter presenziare all'incontro a causa della concomitanza dell'Assemblea Generale dell'Unione Italiana delle Camere di commercio, convocata a Roma nello stesso giorno..
 
"L'Ente camerale -ha detto Bronzino- quale Ente pubblico esponenziale degli interessi del sistema delle imprese locali, rappresenta un ponte tra il mondo istituzionale, quello delle Associazioni delle Categorie produttive e quello dell'imprenditoria locale, quantomai utile e necessario nella stagione che stiamo vivendo caratterizzata, tra l'altro, dalla ricerca di una più matura identità e coesione territoriale".
 
Matera 9 luglio 2007                                              
L'addetto stampa
Francesco Martina
 
Data di pubblicazione: 13/07/2011
Data di aggiornamento: 14/12/2011

Cerca

Voci Collegate

Esprimi il tuo voto:

Loading........
Voti per questo Articolo: 0
Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter