.:: Camera di Commercio di Matera ::.

Vai al menu principale  Vai ai contenuti della pagina


Home > Comunicazione > Comunicati Stampa 2007 > BANDO CESP INNOVAZIONE SETTORE AUDIOVISIVI

BANDO CESP INNOVAZIONE SETTORE AUDIOVISIVI

Un Bando a sostegno delle produzioni audiovisive
 
Creatività, professionalità e innovazione per contribuire alla crescita di settori avanzati e di stretta attualità dell’economia materana, per contribuire a migliorare la comunicazione e l’immagine del territorio. Il Cesp - Azienda Speciale della Camera di commercio di Matera con un bando di selezione, offre una nuova opportunità alle aziende che operano in settori avanzati e innovativi come le produzioni audiovisive e scommette sulle giovani professionalità delle telecomunicazioni. E’ la nuova frontiera che la Camera di Commercio di Matera e il Cesp hanno attivato per le piccole e medie imprese del settore e gli iscritti al Corso di Laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni dell’Università di Basilicata. L’intervento, finalizzato a sostenere sei progetti di aziende e la formazione di sei studenti, si prefigge di supportare le imprese locali nella identificazione dei propri bisogni tecnologici; realizzare missioni di gruppi d’imprese finalizzate alla conoscenza di nuovi modelli organizzativi, migliorare le competenze tecnico specialistiche (artistiche, tecniche, manageriali e giuridiche) e le capacità realizzative dei professionisti del settore audiovisivo. Il programma intende facilitare l’acquisizione di nuove conoscenze per creare prodotti competitivi sul mercato dell’audiovisivo, creare i presupposti per la realizzazione di programmi di trasferimento tecnologico tra le imprese materane e quelle nazionali e estere offrendo supporto nella ricerca di partner. Il bando offre l’opportunità per realizzare visite presso centri di eccellenza tecnologica, favorire l’esperienza di tirocini aziendali a favore dei giovani laureandi del Corso di Laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni della Università degli Studi di Basilicata. "Con questo bando – ha detto il presidente del Cesp, Giovanni Coretti – intendiamo sostenere la crescita del sistema imprenditoriale materano, promuovendo l’importanza dell’innovazione e le conoscenze degli imprenditori sulle recenti tecnologie, applicabili ai processi di produzione delle diverse "filiere" che compongono il settore. Allo stesso tempo intendiamo stimolare un atteggiamento di apertura e confronto con realtà maggiormente consolidate, migliorare le competenze tecnico specialistiche e manageriali degli addetti del settore audiovisivo favorendo la crescita competitiva delle imprese. Tutto questo servirà ad attivare un più stretto rapporto tra sistema universitario e imprese, con la creazione di professionalità specializzate".
 
Possono partecipare al bando le piccole e medie imprese che operano nel settore delle produzioni audiovisive che abbiano sede legale e unità locali operative in uno dei comuni della provincia di Matera; siano iscritte al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Matera e attive da almeno 3 anni; siano in regola con i pagamenti dei diritti annuali camerali; abbiano partecipato alla realizzazione, esclusa la mera ideazione, di almeno una delle seguenti opere: documentari, reportage, cortometraggi, lungometraggi, spot, trasmissioni televisive, film, fiction, sitcom, serie Televisive e format Tv. Una seconda selezione è aperta agli studenti dell’Università degli Studi della Basilicata che per l’anno accademico 2006-2007 siano iscritti al III anno del Corso di Laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni dell’Università degli Studi della Basilicata, che siano preferibilmente residenti, nell’ordine, nella provincia di Matera, nella regione Basilicata e in altre regioni. E’ anche richiesto che, alla data di scadenza del bando, abbiano maturato un numero minimo di crediti formativi universitari pari a 84. Gli studenti selezionati potranno svolgere un ciclo di incontri formativi affidati a specialisti del settore di provenienza sia accademica sia imprenditoriale. Previsti anche ministage presso strutture di formazione, studi televisivi e/o cinematografici. Ulteriori informazioni e schemi dei bandi possono essere richieste consultando il sito del CESP www.cesp.it e dell’Universita’ della Basilicata www.unibas.it . Le domande vanno presentate entro il 09 marzo 2007
 
"Per imprese e per i giovani laureandi dell’ateneo lucano – ha detto il Presidente della Camera di Commercio, Domenico G. Bronzino - si tratta di una opportunità concreta e qualificata per far crescere un settore innovativo della nostra economia. L’investimento nelle tecnologie dell’immagine e della comunicazione sono un formidabile investimento nella promozione del territorio, che può contribuire a valorizzare le risorse della nostra provincia. Lo dimostrano sia le produzioni cinematografiche nazionali e internazionali ospitate a Matera e in altri centri della Basilicata, che le applicazioni nei diversi settori produttivi. Abbiamo professionalità e capacità creative che vanno sostenute, attraverso un più stretto raccordo tra impresa e Università. La Camera di Commercio continuerà ad assecondare questo processo, per portare valore aggiunto alla potenzialità di ripresa della nostra economia’’.
 
Matera 20 febbraio 2007
L’ addetto stampa
Francesco Martina
 
Data di pubblicazione: 13/07/2011
Data di aggiornamento: 13/07/2011

Cerca

Voci Collegate

Esprimi il tuo voto:

Loading........
Voti per questo Articolo: 0
Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter