.:: Camera di Commercio di Matera ::.

Vai al menu principale  Vai ai contenuti della pagina


Home > Comunicazione > Comunicati Stampa 2005 > VINI E DISTILLATI, TERZO CORSO DI AGRI2000

VINI E DISTILLATI, TERZO CORSO DI AGRI2000

Terzo fine-settimana per i buongustai del corso assaggiatori.
 
Brindisi finale con il Vino doc Matera, con i vini di qualità della Basilicata e con altri nettari della buona tavola italiana per il terzo incontro del "corso per assaggiatori di formaggi, vini speciali e distillati", promosso da Agri2000 l’azienda speciale della Camera di commercio di Matera per l’agricoltura. Sabato 22 e domenica 23 ottobre, a Matera negli ambienti ipogei del ristorante "La 19^ Buca" i corsisti, guidati dal professor Marco Rissone - maestro assaggiatore dell’ Organizzazione nazionale assaggiatori di vini (O.N.A.V) e dall’ enologo Michele Alessandria- potranno conoscere ogni utile indicazione sulla degustazione del vino finalizzata all’abbinamento, sulle caratteristiche organolettiche e sulle principali sensazioni gustative. I buongustai di vini e spumanti potranno addentrarsi nel regno di Bacco, a ruota di una vendemmia che per qualità e quantità è stata giudicata strepitosa, con un occhio e un sorso particolare agli spumanti prodotti con i vari metodi, ma senza dimenticare le metodiche di preparazione, la tappatura, la conservazione fino alle buone regole che consigliano la scelta di un vino anzicchè di un altro. Chiusura con un brindisi augurale, dunque, che consentirà ai corsisti di diventare gli ambasciatori del buongusto in tavola della cucina e dell’ agroalimentare lucano.
 
Matera 21 ottobre 2005                                        
L’ addetto stampa
Francesco Martina
 

 

Data di pubblicazione: 14/07/2011
Data di aggiornamento: 14/07/2011

Cerca

Voci Collegate

Esprimi il tuo voto:

Loading........
Voti per questo Articolo: 0
Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter