Camera di Commercio di Matera - http://www.mt.camcom.it/

> Bandi di gara e contratti

26 September 2017

Stampa
Art. 37, c. 1, lett. b) d. lgs. n. 33/2013 e art. 29, c.1. d. lgs. n. 50/2016
Secondo quanto previsto dal decreto legislativo n. 50 /2016, e, in particolare, l'articolo 29, fermi restando gli altri obblighi di pubblicità legale e, in particolare, quelli previsti dall'articolo 1, comma 32, della legge 6 novembre 2012, n. 190, tutti gli atti delle amministrazioni aggiudicatrici e degli enti aggiudicatori relativi alla programmazione di lavori, opere, servizi e forniture, nonché alle procedure per l'affidamento di appalti pubblici di servizi, forniture, lavori e opere, di concorsi pubblici di progettazione, di concorsi di idee e di concessioni, compresi quelli tra enti nell'ambito del settore pubblico di cui all'articolo 5, ove non considerati riservati ai sensi dell'articolo 112 ovvero secretati ai sensi dell'articolo 162, devono essere pubblicati e aggiornati sul profilo del committente, nella sezione “Amministrazione trasparente”, con l'applicazione delle disposizioni di cui al decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33.
 
Per prendere visione dei provvedimenti è possibile consultare la sezione Albo Camerale, dove sono pubblicati gli atti e i provvedimenti amministrativi dell'Ente.
 
> Atti relativi alla programmazione di lavori, opere, servizi e forniture  
In questa pagina sono pubblicati gli estremi dei provvedimenti relativi alla programmazione biennale degli acquisti di beni e servizi sopra i quarantamila euro e alla programmazione triennale dei lavori. 
Questo Ente al momento non ha in programma acquisti di beni e servizi e/o lavori al di sopra dei quarantamila euro 
 
> Avvisi di preinformazione  (art. 70, c. 1, 2 e 3, d. lgs. 50/2016 ; Bandi ed avvisi di preinformazione (artr. 141, d. lgs. n. 50/206)
   Non ci sono Bandi e/o Avvisi da pubblicare

> Delibera a contrarre o atto equivalente
   Link ai provvedimenti
 
> Informazioni sulle singole procedure in formato tabellare 
 
A norma dell'art.1, comma 32, della legge 190/2012 - con riferimento alle procedure per la scelta del contraente per l'affidamento di lavori, forniture e servizi - le stazioni appaltanti sono tenute a pubblicare nei propri siti web istituzionali: la struttura proponente; l'oggetto del bando; l'elenco degli operatori invitati a presentare offerte e n. di offerenti; l'aggiudicatario; l'importo di aggiudicazione; i tempi di completamento dell'opera, servizio o fornitura; l'importo delle somme liquidate. I dati sono pubblicati secondo le "Specifiche tecniche per la pubblicazione dei dati ai sensi dell'art. 1, comma 32, della Legge n. 190/2012", adottate secondo quanto indicato nella delib. Anac 39/2016.
 
Link alla pagina ADEMPIMENTI EX ART 1 COMMA 32 LEGGE 190/2012
 
 
> ATTI DELLE AMMINISTRAZIONI AGGIUDICATRICI E DEGLI ENTI AGGIUDICATORI DISTINTAMENTE PER OGNI PROCEDURA 
 
   
Atti relativi alle procedure per l'affidamento di appalti pubblici, forniture, lavori e opere, di concorsi pubblici di progettazione, di concorsi di idee e di concessione. Compresi quelli tra enti nell'ambito del settore pubblico di cui all'art. 5 del Dlgs. 50/2016
    - Avvisi e bandi
    - Avviso sui risultati della procedura di affidamento
    - Avvisi sistema di qualificazione
    - Affidamenti
    - Informazioni ulteriori
 
   Provvedimento che determina le esclusioni dalla procedura di affidamento e le ammissioni all'esito delle valutazioni dei requisiti soggettivi, economco-finanziari e tecnico-professionali
 
   Composizione della commissione giudicatrice e i curricula dei suoi componenti
 
   Contratti
 
   Resoconti della gestione finanziaria dei contratti al termine della loro esecuzione